Banner laterale con loew. Area IT

Ossau-Iraty AOP

      Ossau-Iraty PDO













L'Ossau-Iraty DOP è un formaggio a pasta semidura, prodotto con latte intero di pecore di razza Basco-béarnaise, Manech testa nera e Manech testa rossa. La loro lattazione è stagionale.

La zona di produzione dell'Ossau-Iraty DOP interessa parte del territorio del dipartimento dei Pirenei Atlantici e soli tre comuni del dipartimento degli Alti Pirenei, nelle regioni di Aquitania e Midi-Pirenei.

L'Ossau-Iraty DOP prende il suo nome della valle d'Ossau in Bearn e della foresta d'Iraty nei Paesi Baschi, luogo famoso di allevamento e di pastorizia. Diversi autori latini ne testimoniano la sua presenza nei mercati di Tolosa. Questo formaggio nasce dal bisogno dei pastori di trasformare il latte rapidamente, subito dopo la mungitura, per evitare di doverlo trasportare nelle tortuose strade di alta montagna.

L'Ossau-Iraty DOP è frutto di un'antica tradizione pastorizia tipica dei Paesi Baschi che prevede che, per ottenere un latte di alta qualità idoneo alla produzione del formaggio, il periodo di mungitura non possa eccedere 265 giorni all'anno.



Descrizione



L'Ossau-Iraty DOP presenta una pasta leggermente pressata, non cotta e salata. Ha una forma cilindrica a scalzo dritto o leggermente convesso. Le dimensioni variano a seconda della tipologia: la forma normale misura 26 cm di diametro, 9-12 cm di altezza e pesa 4-5 kg; quella piccola misura dai 18 ai 20 cm di diametro e 7-10 cm di altezza e pesa 2-3 kg. Il formaggio Fermier, invece, misura 24-28 cm di diametro, 9-15 cm di altezza e può pesare fino a 7 kg. La pasta è omogenea e fondente, di colore avorio, con la presenza di poche occhiature. La crosta è dura, di colore giallo-arancione tendente al grigio. Ha un sapore aromatico con lievi note di noce e tracce di ortaggi.



Cucina



L'Ossau-Iraty DOP si conserva nello scomparto meno freddo del frigorifero, avvolto nel suo imballaggio originale o in un contenitore ermetico. Prima di consumarlo, è opportuno lasciarlo a temperatura ambiente per circa un'ora. Si consuma freddo o rientra nella preparazione di diverse pietanze calde. Può essere consumato in ogni momento. I pastori, ad esempio, lo mangiano come spuntino. Secco, si grattugia facilmente e viene utilizzato come condimento per zuppe e gratin. Si abbina bene con vini rossi corposi e bianchi speziati della regione come il Jurançon, Madiran o Irouléguy.




Certificazione



PDO (Protected Designation of Origin)(ES). E’ un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dalla Comunità Europea (CE) agli alimenti le cui caratteristiche peculiari dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono prodotti. Anno di registrazione 2003

AOC (Appellation d'origine contrôlée)(Fr). Anno di registrazione 1980


Prodotti vegetariani



  No


Prodotto alimentare



  No


Prodotto senza lattosio



  No



VALORE NUTRIZIONALE




Calorie



   442 kcal per 100 gr.


Proteina



   25 gr. per 100 gr.


Grassi



   33 gr. per 100 gr.


Il grasso in soldoni



   45 - 50 %


Carboidrati



   0.5 - 1.4 gr. per 100 gr.


Sale



   1.6 gr. per 100 gr.


Acidi grassi saturi



   21 gr. per 100 gr.



MACRONUTRIENTI




(Na) Sodio



  670 Mg. ( 17% )*


*(la differenza dal valore medio)



Statistiche



7,2 -  Visite individuali al mese (media)
208 -  Solo visite individuali
16 01 2017 -  Data di pubblicazione dell'articolo


Ossau-Iraty PDO. Foto № 1
Ossau-Iraty PDO. Foto  № 2
Ossau-Iraty PDO. Foto  № 3



Banner laterale con i diritti. Area IT