Banner laterale con loew. Area IT

Queijo picante da Beira Baixa DOP

      Queijos da Beira Baixa PDO













Il Queijo da Beira Baixa DOP è un formaggio dalla pasta semidura a base di latte di pecora, che si distingue in: Queijo de Castelo Branco DOP, Queijo Picante da Beira Baixa DOP e Queijo Amarelo da Beira Baixa DOP. Questi prodotti presentano caratteristiche organolettiche distinte, tanto da far suddividere la regione di provenienza in ulteriori sub-regioni, a seconda del formaggio prodotto.

La zona di produzione dei Queijos da Beira Baixa DOP ricade in comuni del Distretto di Castelo Branco e parte del Distretto di Santarém.

Le origini dei Queijos da Beira Baixa DOP sono legate alla storia della pastorizia nella regione della Beira Baixa. Da epoche immemorabili le greggi della Serra da Estrela venivano portate al pascolo nella regione alla ricerca di alimenti, visto il rigore degli inverni della Serra. La produzione di formaggio di pecora nella regione di Castelo Branco è iniziata all'incirca dal 1870, essendo prima le pecore allevate per la sola lana. Questo impulso fu dovuto in buona parte all'entrata in funzionamento della linea ferroviaria della Beira Baixa che rese possibile un collegamento più rapido con Lisbona, da sempre meta di comunità provenienti dalle terre intorno Castelo Branco, costituendo così il maggior centro di consumo dei formaggi della Beira Baixa.

La fabbricazione del Queijo da Beira Baixa DOP viveva in passato con particolari usi e costumi, come nel caso della produzione, la quale cominciava intorno al dieci di marzo e si prolungava fino al 29 di giugno, giorno della festa di São Pedro. Al Mercato di Lisbona invece i formaggi appena arrivati dalla Beira Baixa erano classificati come temporões (prematuri), se fabbricati nei mesi di marzo e aprile, o come serôdios (tardivi) se fabbricati nei mesi di luglio e agosto.



Descrizione



Il Queijo da Beira Baixa DOP ha aspetto e sapori diversi a seconda della tipologia. Il Queijo de Castelo Branco DOP ha pasta semidura o semimolle, colore giallognolo, occhiatura lieve, crosta malleabile, liscia, dal colore paglia o rossiccio; il sapore è accentuato, leggermente piccante nei formaggi più stagionati. Il Queijo Picante ha pasta dura o semidura, colore biancastro tendente al grigio, senza occhiatura e senza crosta; l'aroma è caratteristico e il sapore è piccante. Il Queijo Amarelo ha pasta semidura o semimolle, con occhiatura irregolare, dal colore leggermente giallognolo, la crosta è semidura, fina e dal colore giallo-tostato; l'aroma è intenso e gradevole, il sapore è pulito e leggermente acidulo. Per tutti la forma è cilindrica e bassa, con bordi definiti, tranne che per il Queijo de Castelo Branco DOP.



Cucina



Il Queijo da Beira Baixa DOP era conservato originariamente in recipienti di vetro o di ceramica, sott'olio o a basse temperature. Oggi il prodotto deve essere conservato in frigorifero ad una temperatura tra 0°C e 12°C. È ottimo da utilizzare per gli stuzzichini e da servire come antipasto o alla conclusione del pasto. Servito con del buon pane è un semplice ma ottimo piatto. Il Pão de Queijo è invece un soffice e delizioso pane al formaggio.




Certificazione



PDO (Protected Designation of Origin)(ES). E’ un marchio di tutela giuridica della denominazione che viene attribuito dalla Comunità Europea (CE) agli alimenti le cui caratteristiche peculiari dipendono essenzialmente o esclusivamente dal territorio in cui sono prodotti.


Prodotti vegetariani



  No



Statistiche



0,26 -  Visite individuali al giorno (media)
26 -  Solo visite individuali
09 10 2017 -  Data di pubblicazione dell'articolo


Queijos da Beira Baixa PDO. Foto № 1
Queijos da Beira Baixa PDO. Foto  № 2
Queijos da Beira Baixa PDO. Foto  № 3



Banner laterale con i diritti. Area IT